Gli investitori sperano di fare soldi ma scegliere il metodo più sicuro in grado di fornire un rendimento ragionevole senza aumentare i rischidi perdita di capitale non è sempre facile.

Durante i periodi turbolenti, gli investitori cercano titoli mettere dove investire loro soldi e che questi titoli siano in grado di restituire un rendimento competitivo, ma sopratutto gli investitori sono più interessati alla sicurezza. Ottenere la restituzione del denaro che hanno investito è spesso la cosa più importante di che viene considerata quando decidono di investire in titoli finanziari.

Stocks have been shown to provide a good return over a long period, but investors with a shorter time horizon may find the ups and downs of the stock market to be inappropriate for them. Le scorte hanno dimostrato di fornire un buon ritorno per un lungo periodo, ma gli investitori con un orizzonte di tempo più breve possibile trovare gli alti e bassi del mercato azionario di essere inadeguato per loro.

Le scelte più conservatrici includono depositi a risparmio, certificati di deposito, obbligazioni, fondi obbligazionari e la selezione di azioni con dividendi certi.

Questo articolo si concentrerà sulle differenze tra obbligazioni, fondi obbligazionari e azioni con dividendi certi.

Acquisto di singoli titoli in ottica conservatrice

L’acquisto di singoli titoli è una scelta di investimento a basso rischio. Le obbligazioni non sono esenti da rischi, poiché vi è sempre la possibilità che ogni emittente di obbligazioni possono fallire o avere difficoltà economiche tali da non permettergli di rimborsare il prestito. Le obbligazioni che hanno tassi di interesse alti comportano un rischio intrinseco che la società che le ha emesse potrebbe non essere in grado di liquidarle neivisti dal documento informativo. I titoli obbligazionari iù sicuri sono quelli emessi dai Governi di stati con bilanci apposto, ma titoli così sicuri hanno una bassa remunerazioni in termini di tasso.

Tranne nei casi di default, che sono abbastanza rari, un emittente di obbligazioni pagherà gli interessi sul prestito obbligazionario e rinborserà il capitale a scadenza. Questo però accadrà solo alla fine della vita dell’obbligazione. Se la si vende sul mercato, questo rischio di rimborso del capitale cessa e se ne subisce un altro che è quello del rischio di mercato (quotazione dell’obbligazione). Se l’obbligazionista cerca di vendere il titolo prima della sua scadenza, il prezzo di vendita può variare dal valore nominale del prestito obbligazionario sulla base di tassi di interesse correnti.

Investire in fondi obbligazionari

Gli investitori possono anche acquistare un fondo obbligazionario, che è un gruppo di obbligazioni, simile a un fondo azionario.  Avere un numero di titoli differenti in un fondo riduce il rischio di default. Anche se uno dei titoli andasse in default, il rischio si spalma su molti investitori.

I fondi obbligazionari possono portare lo stesso rischio di tasso di interesse come le singole obbligazioni, ma dal momento che l’investitore non può scegliere di tenere una qualsiasi delle obbligazioni a scadenza, i fondi obbligazionari cambieranno giornalmente il loro valore in base ai tassi di interesse di mercato (valore della singola quota del fondo obbligazionario).

Azioni con cedole come investimenti sicuri

Una ulteriore opzione per investire prudentemente è quella di limitare gli investimenti azionari a società che pagano dividendi. Un dividendo è pagato a coloro che detengono le azioni fino ad una certa data (data di stacco cedola). Il prezzo delle azioni può scendere, ma il dividendo va al supporto, aumentando il ritorno sull’investimento.

Le aziende possono pagare i dividendi solo se sono redditizie. Una società che non riesce alla fine di un anno contabile a (ha guadagnato) dovrà sospendere il pagamento del dividendo. E ‘importante investire in una buona aziende, non scegliere le azioni in base ai dividendi più alti.

L’acquisto di un azione poco prima della data di stacco del dividendo e la vendita subito dopo non è una buona strategia, poiché quando i dividendi vengono pagati il prezzo del titolo scenderà di valore proporzionale al valore del dividendo stesso.

Avere investito i propri soldi in obbligazioni, fondi obbligazionari e nelle azioni più “sicure”, unito ad alcuni certificati di deposito garantiranno una maggiore stabilità del portafoglio finanziario. Questo però a discapito della remunerazione.